Apposizione targa “Luciana Notari”

ana Notari, sensibile poetessa, donna di profonda cultura, amante della natura e soprattutto degli animali, intraprese l’ardua via di una strada impervia come quella della diffusione della conoscenza poetica nella nostra città fondando nell’ormai lontano 1989, l’Associazione Gutenberg, per promuovere e diffondere la poesia, non furono in molti a scommettere sulla riuscita di tale compito.

La cultura, la tenacia di Luciana hanno invece dissodato questo terreno rendendolo fertile di attenzione, entusiasmo, collaborazione di chi sperava e attendeva che ci fosse qualcuno che in questa direzione muovesse i primi passi. Così la poesia fu resa fruibile al maggior numero di appassionati, perché Luciana rese possibile “portare alla luce e potenziare quella dimensione segreta da cui nasce e per cui si fa comprendere la poesia. Una dimensione che supera la stessa individualità del poeta e si fa collettiva perché appartiene a tutti” (L. Notari).

Intento che è stato perseguito e raggiunto in anni di incontri ed eventi significativi di grande spessore culturale.

A dieci anni dalla sua scomparsa l’Associazione Gutenberg e la città di Terni le hanno reso omaggio con una targa, realizzata dall’artista Franco Bellardi, collocata nel Parco di via Pascarella, non lontano da quella che è stata la sua abitazione.

La targa è stata scoperta dall’Assessore alla Cultura del comune di Terni, Dr.ssa Tiziana De Angelis, alla presenza di rappresentanti dell’’Arma dei Carabinieri di Terni e di un folto pubblico di cittadini.